mercoledì 28 dicembre 2011

Anna Karenina - Tolstoj


Ciao ragazzi,
in questo post, finalmente, accantono l'università e vi parlo di una delle letture da me svolte per puro e semplice piacere, per rilassarmi e per riuscire a dormire bene di notte.

Un pò per caso, tempo fa ho scoperto che con  L'Espresso sarebbero usciti dei libri, una biblioteca di 15  classici e le copertine e il formato non mi sembravano per niente male. Ho deciso di acquistarli tutti anche perchè il prezzo è relativamente basso: 2,90 euro in più rispetto al prezzo del giornale.
Molti di questi libri li possiedo già, tra quelli che possiedo credo che me ne manchino uno o due da leggere, allora vi stareta domandando: "Ma che te li prendi a fare se già li hai?". I motivi sono:
  1. Per un fatto puramente estetico. Le copertine mi piacciono da morire, la carta e il carattere in cui sono scritti idem.
  2. Non ho mai avuto una collezione di libri, ho vent'anni e mi sembra che sia giunto il momento di comportarsi da persone serie.
  3. Il prezzo è relativamente basso (come dicevo).
  4. Molti dei libri che ho già letto, tra questi, li ho letti tra la prima media e il quinto superiore, non me li ricordo benissimo e vorrei rispolverarli.
  5. Tutte le materie che sto studiando all'università citano continuamente questi volumi e io non me li ricordo e li volgio rileggere!

Il primo della collezione, come vedete, è Anna Karenina di Tolstoj.
La prima lettura da parte mia risale all'estate del 2009, l'esate in cui ho conosciuto miomarito.
La seconda lettura da parte mia risale al Natale del 2011.
Ora mi sento in pace con me stessa per tanti motivi, primo tra tutti è il fatto che non mi era piaciuto poi così tanto durante la prima lettura, mentre ora lo adoro alla follia. Sarà che leggevo in spiaggia mentre prendevo il sole, sarà stato il caldo e la poca concentrazione, non so bene cosa mi abbia impedito di entrare fino in fondo in questa storia meravigliosa anche se dal finale tragico... questa volta però la lettura è stata più consapevole e mi ha fatto bene spiritualmente.
Leggere Anna Karenina è come leggere la sceneggiatura di un Bautiful del 1800. Intrighi, passioni, tradimenti, milioni di personaggi dai nomi impronunciabili....bellissimo.
Tolstoj mi piace molto, adoro il suo essere realista, quasi naturalista e adoro la sua scrittura e la sua fervida immaginazione.

Se non avete approfittato di questa occsione mi dispiace per voi, perchè vi siete persi un'opportunità pazzesca. Questi sono libri che chiunque, almeno una volta nella vita, deve leggere.
Io sono felice di aver riletto questo e di avere gli altri che mi aspettano nella mia libreria.

Vi lascio l'elenco delle uscite qui sotto.


Insieme ad ogni libro ogni volta L'Espresso regala anche un segnalibro con la lista di tutta la collezione, la prossima uscita è Madame Bovary! (già letto, ma lo rileggerò)
Accorrete numerosissimi. Sono 2.90 euro spesi mOlto bene!

Se non vi interessa, fate come vi pare :P