domenica 10 aprile 2011

Mai più senza rossetto - Amanda Gris


Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di un libro che mi è piaciuto particolarmente questa settimana.

Il titolo è Mai più senza rossetto scritto da Amanda Gris. Si tratta un libricino di 147 pagine, edito dalla casa editrice tutti autori, al prezzo di 10 euro, codice ISBN 9788848810739. La mia copia mi è stata inviata dall'autrice in persona la quale ha allegato uno stupendo biglietto da visita al pacco di spedizione:


 Che Tenero *.* !

Torniamo a noi:  come vi dicevo il libro è composto da 147 pagine, il che rende la lettura molto veloce, se poi pensate che si tratta di un diario e soprattutto che la protagonista, nelle sue pagine di sfogo parla apertamente di tutti i problemi, le ansie, le indecisioni che vive durante le sue giornate, la lettura diventa ancora più piacevole...ho avuto una sensazione simile a quella che provo quando io e le mie amiche ci confessiamo di tutto dopo settimane intere in cui siamo lontane.
Mi è piaciuto davvero tanto! E terminato in due ore...divorato!

Non vi ho detto la cosa più importante:
Il diario che la protagonista, Alice, acquista è un diario appositamente studiato. Mi spiego...Alice resta incinta e appena lo scopre decide di comprare un diario da compilare giorno per giorno perchè poi, in futuro, quello stesso diario potrà servire a sua figlia...o figlio.
Devo ammettere che questa "cosa" di avere un figlio ogni tanto stuzzica i miei pensieri

(mamma se stai leggendo non ti preoccupare, non sto progettando niente, tranquilla).

A volte con mio marito ci troviamo a pensare "come saranno i nostri figli" " quanti figli avremo" " che nomi daremo loro"...ecco, se state progettando di avere figli forse questo libro potrebbe farvi cambiare idea. Io che per adesso figli non ne posso avere invece mi godo le disavventure di questa neo mamma che tra pannolini, poppate e capelli sporchi mi ha regalato una serata davvero divertente!

Pag 117: "23 Novembre
Basta! Ho deciso: da oggi in poi non uscirò mai più di casa senza rossetto. Lavata, truccata, profumata...costi quel che costi! E mi metterò a dieta. Dieta a zona, a punti, del minestrone...anzi, andrò da una dietologa. Voglio ricominciare a vivere a più dimensioni. Non solo una mamma, ma anche una donna, un'amante, una studentessa...insomma devo recuperare le donne in me che si sono perse per strada e, per farlo, comincerò da un gesto semplice: quello di stendere il rossetto prima di uscire di casa. "

Alice io non sono mamma...ma quanto hai ragione!