sabato 22 ottobre 2011

Se stasera siamo qui - Catherine Dunne


Secondo libro della settimana.
Rimaniamo sempre in ambito TEA che, come avrete già capito, adoro ma questa volta ci spostiamo in un'ambientazione del tutto diversa perchè, ora, vi parlerò di donne!


Il libro Se stasera siamo qui scritto da Catherine Dunne è pubblicato da TEA al prezzo di 8.60 euro, pagine 317, codice ISBN 9788850222308.

Quattro donne, Georgie e Maggie, amiche dai tempi dell'asilo; Claire, loro coetanea e Nora, di pochi anni più matura. Queste quattro donne si incontrano ancora ragazza al Trinity College dove studiano tutte letteratura inglese. Georgie e Maggie, che sono amiche da sempre, abitano in uno degli appartamenti del padre di Georgie e stanno cercando una terza coinquilina. Claire, che si trova nel posto giusto al momento giusto, fa amicizia con Georgie e diventerà la terza proprietaria di casa. Nora, invece, vive a casa con i genitori che sembrano essere un pò troppo protettivi nei suoi confronti. Queste quattro donne, dopo il college, decidono di darsi un appuntamento mensile al fine di non perdersi di vista quindi, una volta o due al mese si ritrovano a cena a casa di una di loro e si aggiornano sulle novità.
Il libro presenta un prologo iniziale, dieci capitoli centrali e l'epilogo finale. Ogni capitolo porta un titolo e questo titolo corrisponde al nome di una delle quattro donne. In poche parole Claire, Georgie, Maggie, Georgie, Nora, Georgie, Claire, Georgie, Claire, Nora, Claire, Maggie si passano il testimone e una alla volta ci raccontano diversi episodi che riguardano la loro amicizia che dura da un quarto di secolo. Nel corso dei capitoli le conosciamo fino in fondo,i loro segreti più profondi, le loro paure, i tradimenti, le gioie, i matrimoni, le separazioni, i figli, i lavori, quello che ognuna di loro pensa delle altre, tutto. E mentre questo accade le donne si preparano ad incontrarsi per festeggiare la loro amicizia che dura da 25 anni. Quando finalmente si incontrano scoprono che una di loro manca all'appello, Georgie non c'è e non risponde al telefono. Suo marito Pete chiama le altre per sapere se sono al corrente di qualcosa, se l'hanno vista, sentita. Soltanto nell'epilogo scopriremo che fine ha fatto.

Catherine Dunne è una delle scrittrici che seguo con molto piacere, i suoi libri sono sempre soddisfacenti quando si ha bisogno di un pò di sana amicizia femminile. Spesso mi trovo a fantasticare sul come sarebbe vivere amicizie simili a quelle dei suoi libri...
Tanto tempo fa anche io avevo tre amiche per la pelle. Facevamo tutto insieme, ci vedevamo e chiamavamo ogni giorno; eravamo un pò come delle sorelle. Poi siamo cresciute e ognuna ha preso la sua strada per un motivo o per un altro. Ricordo con piacere tutto e so che non troverò mai delle amiche così.
Fortunatamente, grazie all'università, sto riscoprendo questo valore che per qualche anno, invece, ho lasciato celato nel mio cuore. L'università, tra le altre cose, mi ha regalato quattro amiche meravigliose e chissà, magari con il tempo anche noi diventeremo una Claire, una Maggie, una Georgie e una Nora!
Sarebbe fantastico!