martedì 27 agosto 2013

La novità e il mio vorrei


Trama rubata da Amazon.it:

Lottie non vede l'ora di sposarsi. Con l'uomo giusto, naturalmente: non ne può più di lunghe relazioni con fidanzati che sul più bello non se la sentono di impegnarsi davvero. E così quando anche Richard, che lei è convinta stia per farle la tanto attesa proposta, la delude, decide su due piedi che è ora di passare all'azione e accetta di convolare a nozze con Ben, un flirt estivo conosciuto per caso su un'isola greca molti anni prima e che lei non ha mai più rivisto. Ben si è appena rifatto vivo, e basta una cena per far scoccare nuovamente la scintilla tra i due: perché perdere tempo in inutili preparativi? Presto! Ci si sposa in quattro e quattr'otto e via per un'indimenticabile luna di miele nel luogo che ha visto nascere il loro amore. Ma non tutti la pensano così: Fliss, la sorella di Lottie, e Lorcan, il socio in affari di Ben, sono contrarissimi e preoccupatissimi. Bisogna intervenire subito. I due sabotatori partono all'inseguimento dei neosposi che devono essere fermati a tutti i costi, prima che avvenga l'irreparabile... Le conseguenze saranno disastrosamente comiche per tutti. Con "Fermate gli sposi!" Sophie Kinsella firma una nuova, spumeggiante commedia romantica, in cui non mancano le sue proverbiali trovate condite da un pizzico di sesso e da un insuperabile senso dell'umorismo.

Se non avessi deciso di non acquistare nuovi libri prima di aver terminato una buona parte di quelli che possiedo già;
Se avessi venti euro da buttare via o se trovassi venti euro per strada o magari se qualcuno mi regalasse venti euro o forse se vincessi venti euro;
Se non fossi stata delusa dalle ultime uscite della Kinsella...
credo che lo comprerei.

Però mi hanno insegnato che il SE è il paradiso di certe persone poco raccomandabili, per così dire, quindi spengo la luce del mio "vorrei" e aspetto l'edizione economica.
O che me lo regali qualcuno...

Ma se qualcuno di voi lo leggerà fatemi sapere se ne vale la pena!
Ci conto